Privacy Policy
Home / Archivio per Categoria “Vino”

Archivi

Calici di Stelle, a Caltanissetta l’incontro tra cantine ed enoturismo 

Quest’anno il Movimento Turismo del Vino Siciliapresenta ufficialmente in conferenza stampa Calici di Stelle. Un incontro per far conoscere le cantine associate partecipanti e approfondire il tema dell’enoturismo con le iniziative portate avanti dal Movimento Turismo del Vino e da Città del Vino, associazioni che da tanti anni promuovono in tutta Italia la cultura del vino e il valore della qualità nell’accoglienza enoturistica. All’incontro con i giornalisti, in programma giovedì 28 luglio, a Caltanissetta, nella sede di Fondazione Sicana, parteciperà il presidente nazionale del Movimento Turismo del Vino, Nicola D’Auria, per la prima volta in Sicilia per incontrare gli associati. Un’occasione per ribadire l’importanza del vino non solo nel rapporto tra prodotti agroalimentari e turismo, ma anche nella promozione delle bellezze del territorio. Alla conferenza stampa di presentazione…

Assoenologi Sicilia ha un comitato giovani. Presentato in occasione dell’Enosimposio 

È stato un vero successo la 27° edizione dell’Enosimposio di Assoenologi Sicilia: 3 talk show, 18 relatori in due giornate di lavoro, 12 vini in degustazione e tantissimi tecnici partecipanti che per l’occasione si sono dati appuntamento a Sciacca, presso il resort Torre del Barone, dall’8 al 10 luglio scorsi. Con la vendemmia 2022 ormai alle porte, il congresso regionale degli enologi siciliani è stato un importante momento di confronto su temi complessi e pressanti come le sfide poste dal cambiamento climatico e la necessità di puntare ad una sempre maggiore sostenibilità del sistema economico-produttivo. Tutto ciò con un occhio puntato alle dinamiche di mercato grazie ad un approfondimento sul ruolo del neuromarketing nel mondo del vino. Chiamati a raccolta, per l’occasione, anche i rappresentanti…

Incontro all’Enoteca Regionale: focus su sostenibilità e buone pratiche del Vino Siciliano

Pensare al futuro della viticoltura significa oggi sviluppare, sempre di più, temi legati alla sostenibilità del vino, preservando le risorse naturali per le generazioni future e ricercando i migliori metodi per ottenere il minor impatto possibile sull’ambiente. All’Enoteca Regionale di Alcamo proseguono le iniziative e gli incontri, i corsi formativi e le degustazioni per favorire la conoscenza delle diverse espressioni e peculiarità di un territorio ad alta vocazione vitivinicola, con l’obiettivo di sensibilizzare consumatori e winelover sul valore della sostenibilità come scelta identitaria del sistema vino in Sicilia e di un’educazione al bere sempre più informato e consapevole. “L’Enoteca Regionale del Castello di Alcamo appartiene a tutto il sistema vino della Sicilia. È un luogo a servizio delle aziende, degli operatori, dei professionisti del mondo del vino….

Agricoltura, bando OCM Vino campagna 2022/23: 5 milioni per la promozione sui mercati extra Ue

Ue   «È in fase di pubblicazione il bando dell’OCM Vino – Misura Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi progetti regionali campagna 2022/2023. L’obiettivo è quello di aumentare la competitività dei vini siciliani nei paesi extraeuropei e contribuire ad una ulteriore crescita del settore in termini di fatturato, reddito e occupazione». Ad annunciarlo è l’assessore all’Agricoltura, allo sviluppo rurale e alla pesca mediterranea della Regione Siciliana, Toni Scilla. «Un’attenzione particolare – prosegue Scilla – è riservata ai progetti presentati nell’ambito delle “zone ad alta valenza ambientale e paesaggistica”, fra cui le isole minori della Regione Siciliana e la viticoltura con sistemazioni su terrazzamenti». «La Sicilia – sottolinea l’assessore della giunta Musumeci – è un brand di altissimo prestigio a cui spetta un posto di rilievo…

Stage, corsi e degustazioni guidate all’Enoteca Regionale di Alcamo per promuovere il “bere consapevole”

Valorizzazione turistica del patrimonio enologico dell’Isola attraverso l’erogazione di servizi ed esperienze di visita. All’Enoteca Regionale di Alcamo prosegue il percorso di avvicinamento al vino, promosso e sostenuto da un personale altamente qualificato, con l’obiettivo di formare ed informare il pubblico – attraverso un approccio sempre più interattivo – riguardo il ‘bere consapevole’. Sommelier e assaggiatori di fiducia saranno, infatti, selezionati da un Albo ufficiale – seguendo un criterio di rotazione – per svolgere attività di degustazione, formazione e didattica, rendendo così l’Enoteca un luogo di culto per una migliore e continua conoscenza della Sicilia del vino. “Vogliamo continuare a raccontare la cultura enologica della nostra Regione, attraverso focus specifici e momenti di approfondimento didattico; la formazione costituisce, infatti, uno degli elementi strategici per cui ha preso…

Approvata in CSR maggiore flessibilità sui progetti OCM vino verso Russia, Ucraina e Cina

sciopero Irvo certificazione vini Doc

È stata raggiunta l’intesa in Conferenza Stato-Regioni sul decreto, proposto dal Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Stefano Patuanelli, che concede una maggiore flessibilità nella gestione dei progetti di promozione dell’OCM vino in Russia, Bielorussia, Ucraina e Cina per il 2021-2022. In particolare, vengono concesse possibili variazioni al ribasso, fino all’azzeramento totale del budget, per quei progetti destinati ai Paesi interessati dal conflitto russo-ucraino e alla Cina a causa delle nuove misure adottate per il contenimento del Covid-19, e viene data la possibilità di rimodulare le risorse verso altri Paesi già inclusi nel progetto approvato. Le variazioni possono essere richieste dai soggetti beneficiari a ciascuna autorità competente entro l’8 luglio 2022. Obiettivo della misura è quello di tutelare gli investimenti eventualmente già effettuati per lo svolgimento…

Agricoltura, riqualificazione Ocm Vino. Scilla: «Bando da 13 milioni per migliorare la qualità dei vigneti»

«In pubblicazione nelle prossime ore il bando dell’Ocm Vino per la qualificazione della viticoltura e dell’enologia in Sicilia che punta ad adeguare la produzione viticola alle esigenze del mercato, a ristrutturare i vigneti per renderli meccanizzabili e ad apportare miglioramenti nelle tecniche di gestione dell’impianto viticolo». Lo annuncia l’assessore all’Agricoltura, Sviluppo rurale e Pesca mediterranea, Toni Scilla. «La Sicilia vanta oggi, oltre che un inestimabile patrimonio culturale e paesaggistico, anche un konw how in fatto di biodiversità e sostenibilità. Con 40 mila ettari è la prima regione in Italia per area agricola dedicata alla produzione biologica e integrata – continua l’assessore – In considerazione del forte orientamento del mercato nazionale ed internazionale verso prodotti biologici tracciabili e processi sostenibili, sono stati introdotti punteggi per le…

Partinico, sequestrati beni per oltre 1,5mln ad un’azienda vitivinicola

uva

La Guardia di Finanza di Partinico ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo, su richiesta della Procura della Repubblica, per un valore complessivo di oltre 1,5 milioni di euro, corrispondente al profitto di reati tributari. Le indagini dei finanzieri della Compagnia di Partinico sono scaturite dalle risultanze di una verifica fiscale eseguita nei confronti di una nota società operante nel settore vitivinicolo e di commercializzazione vini, che negli anni 2017 e 2018 si sarebbe resa responsabile di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti e dichiarazione infedele. La finalità dell’ipotizzato meccanismo fraudolento era quella di abbattere illecitamente il reddito imponibile della società, attraverso la contabilizzazione da parte di quest’ultima di costi fittizi e la conseguente indebita detrazione…

San Vincenzo dell’amarone: la Borgogna arriva in Sicilia con la borsa dei vini franco-italiani

Si chiama San Vincenzo, patrono dei viticoltori, la kermesse franco- italiana che unisce le città di Castellammare del Golfo e Beaune. La Borgogna arriverà in Sicilia dal 25 al 28 aprile 2022, nella magnifica terrazza sul mare di piazzale Stenditoio ai piedi del castello arabo normanno di Castellammare del Golfo. Uno scenario suggestivo per un evento dove sono previste, nella giornata del 27 aprile, degustazioni e show-cooking alla presenza di produttori, importatori, ristoratori, giornalisti, professionisti del settore e amanti del buon vino. Per l’evento sono attese oltre un migliaio di presenze delle quali un terzo provenienti dalla Borgogna: circa 50 viticoltori (Collin, Ponsot, Gros…)  della Borgogna e 5 chef di altrettante città francesi. Informazioni e costi di partecipazione all’indirizzo:  https://www.helloasso.com/associations/san-vincenzo-dell-amarone/evenements/san-vincenzo-edition-sicile-2022 L’iniziativa nasce dopo il gemellaggio di Castellammare del Golfo con Beaune, nel dipartimento…

Vinitaly, Copagri: “Migliaia di wine lover e appassionati conquistati dalle eccellenze delle cantine associate”

Migliaia di wine lover e di semplici appassionati hanno affollato lo spazio espositivo della Copagri alla 54^ edizione del Salone internazionale dei vini e distillati Vinitaly, che è stato teatro di numerosissime iniziative, degustazioni e momenti di confronto con diversi rappresentanti delle istituzioni e del mondo agricolo, che hanno potuto toccare in mano la grande varietà di gusti, tradizioni e cultura dei territori vitivinicoli italiani, messa in mostra dalle cantine della Confederazione Produttori Agricoli. Particolare interesse hanno suscitato i momenti convegnistici organizzati dalla Confederazione, tutti legati all’innovazione e alla sostenibilità, durante i quali sono state fra l’altro approfondite le opportunità legate alle agroenergie e alle energie rinnovabili e le innumerevoli possibilità e applicazioni offerte dall’innovazione e dalla ricerca applicata all’agricoltura, fra cui la blockchain e la tracciabilità dei vini. Di grande rilevanza anche…

1 2 3

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.